Condividi
0 su 5
0 Valutazioni dalla comunity di Family Days

Ricerca didattica del tartufo per bambini e light lunch nei boschi delle Langhe!

CN, Italia.


Durata3 ore
N. Partecipanti12
CancellazioneBasso
Fascia Età6-12 anni +

  • Prenota
  • Regala
Check-in: 9:00
Totale:

65,00

Perché scegliere familydays

Miglior prezzo garantito

Zero commissioni di prenotazione

Pagamento sicuro

Ti proteggiamo in caso di cancellazione

Assistenza 7 su 7

Siamo sempre a tua disposizione tramite whatsapp

Descrizione

Un’originalissima esperienza per gli amanti del Tartufo nei boschi delle langhe con l’esperienza Ricerca didattica del tartufo con i bambini e light lunch o aperitivo nei boschi delle Langhe!

Dove si trovano i tartufi? come sono fatti? perché costano tanto? perché si usano i cani per trovarli? cosa sono i taboj ??? Tantissime domande che si potranno fare allo staff esperto che vi accompagnerà in questa esperienza che si puo’ vivere in diversi periodi dell’anno: nel periodo estivo da giugno ad agosto con la ricerca del tartufo nero detto scorzone o estivo. Da fine settembre a fine gennaio con il tartufo bianco e da Dicembre a Marzo col Tartufo nero brumale. 

IMPORTANTE: Per questa esperienza scegliendo la data, effettuerete una richiesta di prenotazione che vi verrà confermata entro le 48h. Solo successivamente  una volta ricevuta la conferma si procederà con l’acquisto.

Tutti i tour iniziano col ritrovo presso il bosco nei comuni Treiso, Barbaresco o Alba dove verrà effettuata la ricerca a scelta con orario delle ore 9 o delle ore 15 in particolare dovrete recarvi presso strada Baresana ad Alba. I bambini insieme ai loro genitori assisteranno prima ad un’introduzione didattica in cui si comprenderanno le caratteristiche di sviluppo, formazione e crescita dei tartufi, delle piante tartufigene esistenti, di aneddoti sul tartufo, della figura del trifolao, con spiegazione relativa all’addestramento dei cani da tartufo. A seguire si inizierà la ricerca con i tabui: i cani da tartufo che durerà circa 1 ora e 30.

A seguire nella tartufaia verrà realizzato un light lunch o aperitivo (a seconda dell’orario scelto) con prodotti tipici della zona e acqua  (per i bambini) e un calice di vino per l’adulto . A seconda della stagione per gli adulti è previsto un menù di 3 portate diverse (es. carne cruda con spolveratina di tartufo, insalata di sedano, tomini, torte salate, affettati misti). Per i bambini panini con salumi e formaggi.

Per tutti i tour è richiesto ai partecipanti un abbigliamento comodo, sportivo, caldo e antipioggia, nel particolare: stivali, giacca paravento, cappello sono vivamente consigliati soprattutto d’autunno. I tour prevedono un minimo di n°2 persone e un massimo di n°12 persone, e richiedono una massima attenzione e rispetto nei confronti del trifolao, del suo cane e del bosco.

 I tartufi trovati durante la ricerca sono di  proprietà del trifolao; tuttavia, su richiesta è possibile acquistarli a fine evento direttamente da lui. Nel rispetto delle normative ministeriali, verranno prese tutte le dovute precauzioni sanitarie, per evitare il più possibile il contatto e l’assembramento fra persone.

Cosa vedere nella zona delle Langhe.

La ricerca dei tartufi avviene in un’area molto turistica. Sarà possibile proseguire la vostra esperienza in autonomia e vedere per esempio il bellissimo borgo di Roddi e il suo castello. Roddi è sede dell’unica “università” dei cani da tartufo del mondo. Oppure potrete visitare Alba o vedere le famosissime panchine giganti (nelle vicinanze la panchina gigante rossa a La Morra). A seguire le Cappelle del Barolo e del Moscato. Per tutti i dettagli potete leggere il seguente link.

--- LEGGI TUTTO ---
Cosa faremo

Grazie all’esperienza Ricerca didattica del tartufo con i bambini e light lunch o aperitivo nei boschi delle Langhe!  potrete:

  • Imparare a conoscere il bosco e gli alberi tartufigeni, il tartufo
  • Ricercare con i cani nella tartufaia
  • Imparare a conoscere la figura del trifulao
  • Partecipare alla merenda/aperitivo con prodotti tipici
Prezzi

  • Adulti: 65,00 € 
  • Bambini e ragazzi fino ai 17 anni: 20,00 €

** L’attività si attiva con la partecipazione minima di 2 persone.

IMPORTANTE: Per questa esperienza scegliendo la data, effettuerete una richiesta di prenotazione che vi verrà confermata entro le 48h. Solo successivamente  una volta ricevuta la conferma si procederà con l’acquisto.

 

 

 

 

Cos'è incluso nel prezzo

  • Lezione sul bosco e sugli alberi tartufigeni
  • lezione sul tartufo
  • ricerca didattica con cane nella tartufaia
  • lezione sulla figura del trifulao
  • light lunch o aperitivo con prodotti tipici
Porta con te

  • Per tutti i tour è richiesto ai partecipanti un abbigliamento comodo, sportivo, caldo e antipioggia, nel particolare: stivali, giacca paravento, cappello sono vivamente consigliati soprattutto d’autunno
Note

  • In caso di maltempo l’attività viene riprogrammata.
  • Non sono ammessi animali, perché potrebbero disturbare la ricerca del taboj
  • Nel rispetto delle normative ministeriali, verranno prese tutte le dovute precauzioni sanitarie, per evitare il più possibile il contatto e l’assembramento fra persone.
Altri dettagli

Parcheggio
Dove ti troverai

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ricerca didattica del tartufo per bambini e light lunch nei boschi delle Langhe!”

Vuoi regalare un'esperienza?

Regala
Azienda

LA LUNA DI DORI

La Luna di Dori è un progetto nato nel 2019 in collaborazione con Filippo Rigo, ricercatore certificato di tartufi in Piemonte, che nasce con il desiderio di far riscoprire l’antica tradizione langarola della ricerca dei tartufi nel bosco, in un’ottica didattica e divertente. Dal 2021 si aggiunge Francesca, organizzatrice di eventi e ora anche ricercatrice di tartufi, che aiuta Filippo nella creazione di giornate ed eventi,  dedicati a curiosi e appassionati. La Luna di Dori si pone come obiettivo la promozione della cultura tartufigena e la salvaguardia dei boschi attraverso attività di rimboschimento, e lezioni didattiche volte a grandi e piccoli. I rimboschimenti vengono effettuati con piante micronizzate dalla stesso Filippo, in modo da aumentare la superfice tartufigena dei boschi, e aiutare l’ecosistema locale. Perchè i piccoli gesti quotidiani, portano a grandi cambiamenti.