FILM DI NATALE PER I BAMBINI: LA NOSTRA TOP 10!

FILM DI NATALEPER I BAMBINI: I NOSTRI CONSIGLI

Eccoci…dicembre è arrivato, il clima natalizio è ormai ovunque e non possono mancare le serate in famiglia guardando qualche bel film in tv a tema. In questo periodo non possono certo mancare i grandi classici natalizi da guardare e riguardare insieme ogni anno…e qualche new entry!

Quali sono i vostri preferiti? Ecco la nostra personale top 10.

canto di natale

1: Il Canto di Natale. Esiste la versione Disney con Paperone – Scrooge (Il canto di Natale di Topolino), la versione Muppet (Festa in casa Muppet) oppure la  più recente versione diretta da Robert Zemeckis (A Christmas Carol): un adattamento cinematografico del racconto Canto di Natale di Charles Dickens, un classico di Natale: un anziano burbero e malvagio sulla soglia della morte ha l’ultima possibilità di redimersi proprio nella notte della Vigilia.


2: Mamma ho perso l’aereo:  i signori McCallister in partenza per le vacanze di Natale con la numerosa famiglia si accorgono solo dopo il decollo dell’aereo di aver dimenticato a casa il più piccolo dei loro figli. Il piccolo Kevin rimasto solo non si perde d’animo, egli infatti si prenderà cura della casa a modo suo, riuscendo perfino a sgominare una banda di maldestri scassinatori. Diretto da Chris Columbus.


3:Miracolo sulla 34° strada: Richard Attenborough veste i panni di Babbo Natale in uno dei remake del celebre film Il miracolo della 34ª strada del 1947 diretto da George Seaton. La storia racconta di Tony, che si traveste da Babbo Natale nei centri commerciali, che è talmente somigliante a questo personaggio che finisce col convincersi di esserlo davvero.


4: Nightmare before Christmas: prodotto da Tim Burton, il film d’animazione racconta la storia di Jack Skeletron che prova a prendere il posto di Babbo Natale rischiando di mandare a rotoli il Natale.


5: Il Grinch: un grande successo al botteghino per questo adattamento cinematografico del fumetto del Grinch con la regia di Ron Howard. La storia narra del sindaco di una cittadina che decide di invitare alla festa di Natale il Grinch, interpretato da Jim Carrey, una creatura verde e spaventosa che vive nei boschi e che detesta il Natale. Dallo scorso anno disponibile anche la versione cartoon che ha riscosso grande successo fra grandi e piccini.


6 Klaus: novità natalizia di Netflix 2019: Jesper Johansonn è il rampollo viziato del direttore della Regia Accademia Postale. Rivelatosi svogliato e incapace, viene mandato dal padre, per punizione, a fare il postino nella remotissima e gelata isola di Smmerensburg: solo se riuscirà a smistare seimila lettere entro la fine dell’anno, potrà ottenere un trasferimento. L’impresa appare subito disperata: gli abitanti di Smmerensburg, infatti, appartengono a due clan rivali, che pensano soltanto a litigare e di certo non lo fanno via lettera, ma a colpi di ascia e fucile. Un giorno, però, quando sta ormai per gettare la spugna, Jesper incontra un vecchio eremita, di nome Klaus, che fabbrica meravigliosi giocattoli di legno e che, con il suo aiuto, potrebbe riscrivere completamente le abitudini e i connotati di quel luogo. E non soltanto di quello.


polar express7: Polar Express:diretto da Robert Zemeckis, film in 3D digitalizzato ma con l’ausilio di attori in carne ed ossa. Un ragazzino attende impaziente l’arrivo di Babbo Natale. Mancano cinque minuti alla mezzanotte: improvvisamente si sente un rombo fragoroso e un treno si ferma proprio davanti all’abitazione del bambino. Il macchinista sembra sia venuto a prendere proprio lui per condurlo, sul Polar Express, al Polo Nord…


8: Che fine ha fatto Santa Claus? Scott Calvin veste i panni di Santa Clause già da otto anni. Ma la sua vita diventa un vero e proprio inferno quando scopre che, se non si sposerà entro la vigilia di Natale, non vestirà più i panni di Santa Clause: una clausola del suo contratto prevede infatti che lo affianchi una Signora Clause. Inoltre, Scott viene a sapere che suo figlio Charlie è finito nella lista dei cattivi dell’anno…


9: Le 5 leggende: Babbo Natale, la Fatina dei denti, il Coniglio di Pasqua e Sandman proteggono i bambini di tutto il mondo, offrendo loro non solo i doni materiali ma anche la capacità di meravigliarsi, di fantasticare, di sperare, di sognare. Li ha scelti tanto tempo fa l’Uomo nella Luna, il saggio osservatore delle vicende terrestri. Accade, però, che ora l’Uomo Nero (Pitch, da “pitch black”, buio pesto) sia deciso a scalzarli, seminando la paura nelle menti dei bambini .Per tentare di fermarlo, l’Uomo nella Luna ha indicato alle quattro leggende l’aiuto di un quinto “guardiano”: lo scanzonato e dispettoso Jack Frost. Tuttavia Jack non si crede all’altezza del compito: i bambini nemmeno lo vedono, non hanno mai creduto in lui. Per capire davvero chi può diventare, allora, Jack deve prima capire chi è stato e risalire ai suoi ricordi d’infanzia, quando era ancora un bambino normale.


10: I classici Disney: Da Frozen, ad Alice nel paese delle meraviglie, Pinocchio, Robin Hood, Mary Poppins, La Carica dei 101…

I titoli sono davvero tantissimi. Un classico Disney a Natale non può mancare!